unScientific Board

Partner

« Raccontare il Digitale. Le slide dell'ultimo incontro | Principale | Understanding US politics. Prima le primarie. »

gennaio 28, 2008

Commenti

laurag

Ieri sera, al primo incontro, qualcuno chiedeva del rapporto fra pensiero della complessità e musica (Sunrise forse?). Chissà magari può trovare interessante -anche se un po' complicato :-)- il classico lavoro di Douglas Hofstadter: Godel, Escher,Bach. Un'eterna ghirlanda brillante (Adelphi).

I commenti per questa nota sono chiusi.

unAcademy